L'AUMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ PASSA PER IL DESIGN DEL LUOGO DI LAVORO

Un lavoro produttivo? Passa anche per il design dell'ufficio.
Uno studio Ipsos pare confermare che la cura e il design del luogo di lavoro incidano sulla produttività di chi vi trascorre il proprio tempo.
Un ufficio di design aumenta la soddisfazione dei dipendenti, il loro modo di lavorare e, a beneficiarne, è anche l'immagine dell'azienda.
Questi, in sintesi, i dati dell'indagine condotta su un pubblico di intervistati tra i 18 e i 54 anni.
Il 55% della fascia di età tra i 35-54 e circa tre quarti di quella 18-34, ha affermato di avere un'impressione positiva di un'azienda che cura gli spazi di lavoro dei propri dipendenti.
Inoltre, l'autorevole rivista scientifica "Nature", ha spiegato che le condizioni fisiche dell'ambiente sono fondamentali per la felicità e la soddisfazione del personale, oltre che uno stimolo per la creatività e il rafforzamento della collaborazione.
Migliorarne la vivibilità rientra nella disciplina dell'"Employer branding" di cui, ormai, si sente sempre più spesso parlare.
Si tratta di un insieme di strategie studiate per costruire un'immagine coerente con l'identità dell'azienda vista come luogo di lavoro "ideale". Le azioni di potenziamento del brand ne rafforzano il valore all'esterno e, all'interno, mirano alla fidelizzazione dei propri dipendenti.

Come si può migliorare il design del luogo di lavoro?
A volte bastano pochi, semplici accorgimenti per creare dinamiche produttive. Partendo dall'ufficio, è indicato regolare i punti di luce e la temperatura dell'ambiente (non deve superare i 22° gradi), è consigliabile utilizzare device adeguati e organizzare lo spazio di lavoro della propria scrivania.
Altri piccoli elementi e cambiamenti graduali favoriscono la concentrazione di tutti i componenti come la musica a basso volume o la presenza di piante verdi che "umanizzano" l'ambiente e lo rendono più confortevole.
Il lavoratore deve potersi spostare agevolmente all'interno dell'ufficio e questo deve essere ben collegato con aree strategiche, come le sale riunioni, l'area stampanti e l'area snack.
Il design dell'area ricreativa è importante per favorire l'aggregazione e permettere ai lavoratori di usufruire al meglio della propria pausa. I momenti di stop e svago durante la giornata sono determinanti per la produttività, servono per ricaricare le energie e rigenerarsi, prima di rituffarsi nelle proprie carte.
Lo spazio, quindi, deve essere sinergico e attivo, non solo un insieme di scrivanie e computer: è un luogo dove si condivide molto tempo con i colleghi e questi arricchiscono la persona dal punto di vista umano e professionale. È più che mai necessario che sia confortevole e fruibile, in cui tutti possano sentirsi a proprio agio.

In questo contesto, SGB Humangest si mostra da anni attenta al benessere dei propri lavoratori, con spazi di lavoro e ricreativi all'avanguardia: la sede direzionale e lo spazio delle filiali è studiato e concepito per accogliere chi lavora con SGB e per SGB. Spazi studiati per consentire a ciascuno di esprimere il proprio potenziale e la propria creatività, in cui innovazione e benessere sono al servizio del business.