"IL DIRITTO DI ESSERE FELICI"

Virginia Vannucci, Addetta Selezione e Servizio, Filiale di Genova
Carisma e determinazione, la storia di Francesco e la sua vittoria lavorativa.

Tutto è iniziato con un'importante ricerca per una nota Multinazionale, produttrice di energia elettrica da fonti pulite, rinnovabili e sostenibili: l'azienda ricercava un Controller giovane, preparato, dinamico, laureato in Ingegneria Gestionale, da far crescere internamente.
Subito dopo aver visionato la nostra banca dati, ci siamo attivati nell'immediato con la pubblicazione dell'annuncio su tutti i nostri canali di reclutamento, con la speranza di individuare il candidato idoneo il prima possibile.
I giorni passavano e purtroppo i profili tardavano ad arrivare, ma la formazione Humangest si basa molto sulla determinazione e sulla positività e proprio per questo motivo non ci siamo persi d'animo. Abbiamo così deciso di colloquiare candidati provenienti da tutta Italia, purché disponibili al trasferimento iniziale su Genova, con trasferimento successivo su Roma. Dopo qualche giorno abbiamo avuto il piacere di conoscere Francesco, ragazzo carismatico, volenteroso, con grande determinazione, originario di Anzio e laureato in Ingegneria Gestionale con votazione 110/110 e lode presso l'Università "La Sapienza" di Roma.
All'inizio della sua carriera, Francesco si era dedicato alla parte relativa alla consulenza informatica per importanti realtà aziendali, andando a ricoprire il ruolo di Consulente area Business Intelligence, firmando successivamente il contratto con una nota Società basata sulla realizzazione di impianti industriali, nella quale era assunto da circa 4 anni con il ruolo di Project Financial Controller. Il candidato non era però soddisfatto della sua situazione lavorativa, in quanto non vedeva futuro, non vedeva una crescita professionale e cercava dunque un'azienda in grado di accrescere il suo bagaglio culturale e personale.
Sebbene Francesco non rispecchiasse appieno tutti i requisiti necessari al fine di affrontare il colloquio, abbiamo deciso comunque di presentarlo all'azienda, spiegando, dunque, gli aspetti caratteriali della risorsa che ci avevano maggiormente colpito fin dal primo momento: il suo carisma, la sua voglia di non arrendersi, la sua voglia di rimettersi in gioco, lasciando la strada sicura per quella incerta, dimostrando, inoltre, grande dedizione al lavoro e grande forza di volontà.
I colloqui con l'azienda hanno avuto esito positivo, creando entusiasmo sia in Francesco che nel Responsabile di funzione nell'azienda cliente. Francesco oggi è stato assunto a tempo indeterminato presso la Multinazionale con il ruolo di Business Management Control e per noi, quella, è stata una grande vittoria: rendere l’azienda utilizzatrice e il candidato pienamente soddisfatti, è per noi lo scopo essenziale del nostro operato e sapere di aver aiutato entrambi, ci rende ancora oggi orgogliosi e felici del lavoro svolto. Sentiamo quotidianamente il cliente, il quale ci conferma che a distanza di mesi rispetto all'assunzione, Francesco è sempre più determinato e loro sempre più certi e contenti della scelta fatta. Abbiamo avuto occasione di rivedere Francesco nel corso dell’Open Day organizzato presso la nostra filiale di Genova e ci ha confermato il suo entusiasmo, ringraziandoci ancora una volta per l'opportunità datagli.
Caro Francesco, siamo noi a dover ringraziare te per averti aiutato e per aver aiutato il nostro cliente e poi chissà...magari tra non molto tempo potrai tornare nella tua amata Roma.
Questa storia insegna a non accontentarsi, se una situazione vi risulta scomoda, se recandovi a lavoro non avete più quell'entusiasmo e quella luce negli occhi, se non siete soddisfatti del vostro operato e dunque diventa un peso la vostra situazione lavorativa, ricadendo poi, spesso e volentieri, su quella privata, alzatevi, rimboccatevi le maniche, datevi da fare e soprattutto non scoraggiatevi mai.
Forza di volontà, determinazione e positività, sono gli elementi essenziali per un'ottima riuscita.
Avete il diritto di essere felici.