COME TROVARE LA GIUSTA MOTIVAZIONE A LAVORO

Hai mai avuto a che fare con quel collega costantemente entusiasta del proprio lavoro? Hai anche pensato di odiarlo, vero? Però, allo stesso tempo, lo hai invidiato per quell'amore, per quel senso di appartenenza professionale. Una determinazione che sicuramente avrai provato anche tu, ma che con il passare degli anni è andata scemando. Il lavoro può diventare facilmente una pratica noiosa e la routine è nemica anche dei più instancabili professionisti. Ma ecco la buona notizia: esistono dei trucchi per neutralizzare gli effetti nocivi dell’apatia e per ritrovare la forza d’animo di un tempo. Mettendoli in pratica, non saremo tutti i giorni come il collega perennemente entusiasta, ma gli daremo del filo da torcere! Di seguito quattro suggerimenti per alimentare la motivazione sul posto di lavoro.

1. SII FIERO DI TE: RICONOSCI I TUOI SUCCESSI
Il raggiungimento di traguardi professionali, grandi o piccoli che siano, merita di essere evidenziato. Ogni volta che concludi un’attività particolarmente complessa, che magari ti sembrava impossibile da portare a termine, ricordati di dire a te stesso che sei stato bravo. Questo aumenterà il tuo senso di fiducia, e quando arriverà un altro compito apparentemente insostenibile, sarai più motivato ad essere produttivo nel suo svolgimento.

2. RICORDA IL PERCHÉ DI CIÒ CHE FAI E PENSA AL BENE CHE PORTA
Qualsiasi tipo di lavoro viene svolto per fare la propria parte nella società e per portare del bene al prossimo. Ricordarsi di essere importanti e che il proprio contributo sta aiutando qualcun altro, è utilissimo per ritrovare la motivazione nei momenti di sconforto.

3. COMUNICA COL TUO TEAM E CIRCONDATI DI PERSONE GIUSTE
Trascorrere del tempo con i colleghi per i quali si prova stima, confidarsi con essi e comunicare durante il lavoro, magari tra una risata e l’altra, darà una notevole spinta alla tua motivazione. Non siamo fatti per affrontare tutto da soli, dunque facciamo in modo di stare in contatto con l’altro. Tuttavia è bene fare attenzione a quelle persone che possono essere nocive per il nostro atteggiamento: tieni a distanza di sicurezza chi si lamenta in continuazione e circondati di coloro che riescono a far uscire il meglio di te.

4. TIENI NOTA DEI TUOI PROGRESSI
Cosa c’è di più gratificante di mettere una bella spunta di fianco a un’attività completata? Una sola cosa: vedere un’intera pagina di compiti svolti con una X accanto! Può sembrare un accorgimento sciocco, ma ogni volta che segni un progresso la tua motivazione aumenta. Al tempo stesso, l’idea di lasciare uno spazio vuoto accanto ad un’attività non portata a termine, ti spingerà a lavorare con costanza.