4 CONSIGLI PER VIVERE IL LAVORO CON LEGGEREZZA

Tecnologia e velocità: due caratteristiche dell’epoca in cui viviamo, sicuramente positive ma che possono essere una fonte di stress non indifferente. Pressione, agitazione, ansia di rispondere alle aspettative, sono alcune delle sensazioni spiacevoli che possono manifestarsi nella vita quotidiana di un lavoratore.

Una soluzione è quella di vivere la giornata lavorativa con più leggerezza, che non significa “fregarsene” dei propri impegni, ma imparare a fermarsi quando sentiamo arrivare i sintomi del burnout. Ecco alcuni consigli per lavorare con meno stress.

1. SII AMBIZIOSO, MA NON CERCARE IL SUCCESSO A TUTTI I COSTI
L’ambizione porta a raggiungere grandi traguardi e a essere soddisfatti della propria vita professionale. Ma attenzione a non esagerare! Rispettare determinate scadenze e raggiungere target mensili particolarmente impegnativi, può portare a forti stati di stress. Dunque, dedicati al tuo lavoro sempre con serietà e responsabilità, ma quando ritieni che il carico sia troppo, rallenta. Se sei un lavoratore valido, sarai comunque in grado di rispettare i tuoi obiettivi, ma senza arrivare a stati di ansia nocivi per te e per la qualità della performance lavorativa.

2. IMPARA A RILASSARTI
Mindfulness, training autogeni, meditazione, sono solo alcune delle tecniche di rilassamento e gestione dello stress che diverse aziende propongono nella formazione dei propri dipendenti. Tutti questi metodi consentono di vivere con maggiore serenità la vita lavorativa, di affrontare i problemi con lucidità e senza angoscia.

3. PIANIFICA IL LAVORO
Sul posto di lavoro, la disorganizzazione è la migliore amica dell’ansia. Una buona pianificazione delle proprie attività aiuta a interiorizzare la sensazione di avere tutto sotto controllo. Questo regala al lavoratore una gran sensazione di benessere, e anche la qualità del lavoro ne risente positivamente. A questo scopo, ti consigliamo di utilizzare la bacchetta magica dell'organizzazione: la to do list! Scopri qui i nostri segreti per scrivere una perfetta lista delle attività da portare a termine. 

4. SII FLESSIBILE
Quante volte capita di leggere, tra i requisiti degli annunci di lavoro, la parola “flessibilità”? Si tratta di una dote molto apprezzata dalle aziende, che non solo consente la buona riuscita delle attività lavorative, ma aiuta anche a capire quando è giusto staccare. Se un giorno ti capita di essere meno produttivo, non colpevolizzarti: è questo tipo di flessibilità che aiuta a non cadere nello stress.