4 CONSIGLI PER LAVORARE CON AUTOSTIMA

Ti è mai capitato di non sentirti all’altezza del lavoro che fai o di sentirti fuori luogo nel contesto lavorativo? Avere una visione positiva di sé aiuta non solo a vivere con serenità, ma anche a rendere meglio in ciò che si fa. Un alto grado di autostima è fondamentale per essere dei lavoratori performanti e, in generale, per essere delle persone sicure e fiere di ciò che si è e delle attività che si svolgono ogni giorno.

Sapevi che bastano pochi accorgimenti per diventare una persona decisa, preparata al confronto e capace di gioire dei proprio successi? Ecco i nostri consigli.

👑 RITAGLIATI DEL TEMPO PER FARE QUALCOSA IN CUI RIESCI BENE
Fuori o dentro l’ufficio, concederti il tempo di dedicarti ad attività che ti appassionano e in cui sei particolarmente bravo, ti aiuta a fare scorta di autostima. Anche aiutare un collega a portare a termine una mansione è un ottimo metodo per sentirsi soddisfatti di sé.

👑 METTI A FUOCO I TUOI PREGI
Fare attività complesse ogni giorno, che fatichiamo a portare a termine, può farci percepire come poco capaci. È invece importante ricordarsi che tutti noi abbiamo dei punti di forza. Scrivere una lista delle potenzialità o avere un diario in cui annotare i proprio traguardi e le sensazioni positive provate sul lavoro può essere molto utile a questo scopo.

👑 STOP ALL’AUTOCRITICA!
La negatività attira altra negatività. A volte tendiamo a darci addosso con l’intenzione di non risultare arroganti o di apparire come persone umili e in grado di riconoscere i propri limiti. Tuttavia, pensare a te stesso come a una persona poco valida, non ti porterà a nulla di buono. Cambia il tuo modo di vedere la realtà e cerca di eliminare dal tuo linguaggio tutte quelle parole che ti buttano giù. “Non ci riesco, è troppo difficile per me, meglio fare qualcosa di più semplice” è un esempio di atteggiamento/pensiero da evitare. Cerca di sostituire queste espressioni con altre di carattere positivo del tipo: “Come potrei fare?”. 

👑 SMETTI DI COMPARARTI AGLI ALTRI
Tu sei tu e gli altri sono gli altri: fare paragoni è utile solo a far scendere il tuo grado di autostima. A lavoro come nella vita, esisterà sempre qualcuno più capace di te, così come ci sarà sempre qualcuno meno efficiente nello svolgere i suoi compiti, ma il tuo valore come individuo non cambia. Se qualcuno è più bravo di te in una specifica mansione, cerca di trarne ispirazione per migliorare anziché abbatterti.