Inspirational Monday | Giardiniere

Hai indovinato la parola di oggi?
Ecco tutto quel che devi sapere per diventare un perfetto GIARDINIERE! 

Chi è e cosa fa il Giardiniere?
Se pensiamo al mestiere del giardiniere cosa ci viene in mente? Lussureggianti giardini pieni di fiori e piante verdeggianti, aiuole ordinate, prati rigogliosi e armonici. Il lavoro del giardiniere ha origini antichissime, fin dalle prime civiltà della storia la cura degli spazi verdi per vivere in armonia con la natura è sempre stata affidata a qualcuno con delle competenze specifiche. Ecco cosa fa il giardiniere: con l’estro di un’artista e la lungimiranza di un progettista dà vita a spazi verdi e ne esegue la manutenzione. Si può svolgere questo mestiere in contesti molto diversi fra loro, pensiamo per un attimo a quali possano essere le aree di intervento del giardiniere oggi: può lavorare per gli enti pubblici curando gli spazi verdi comunali come quelli che vediamo in città, attorno alle piazze, nei viali, nei parchi e vicino ai nostri monumenti cittadini; al contempo il giardiniere può lavorare per società private curando il verde nei condomini, nelle abitazioni private, in serre, vivai, giardini verticali e così via.

Le mansioni del Giardiniere
Dopo aver scoperto, in linea generale, cosa fa un giardiniere, scendiamo nello specifico. Quali sono le sue mansioni? Vediamone alcune insieme:
👉 Cura e analisi del terreno
👉 Scelta delle piante giuste per ogni luogo a cui sono destinate
👉 Semina dei prati, potatura delle piante e manutenzione degli spazi verdi
👉 Prevenzione, disinfestazione, e cura delle piante
👉 Gestione delle diverse fioriture
👉 Realizzazione di innesti

Le competenze del perfetto Giardiniere
La prima competenza per diventare un perfetto giardiniere è quella di amare le piante e avere il cosiddetto “pollice verde”. Subito dopo, però, occorre sviluppare un’ottima conoscenza delle diverse specie e famiglie vegetali, oltre che ad una buona capacità di analisi che aiuti la progettazione degli spazi in modo funzionale alle caratteristiche del luogo e delle piante che possono vivere e prosperare al suo interno. Riassumendo possiamo elencare le seguenti competenze specifiche:
🌱 Ottime conoscenze botaniche, manualità e praticità
🤝 Buone doti relazionali e comprensione di esigenze specifiche
🌷 Conoscenza di tecniche specifiche, come quella della progettazione, della disinfestazione, ecc.
👍 Preferibile diploma di perito agrario o agrotecnico con seguente percorso di formazione ad hoc.

Le nostre offerte di lavoro
Sei pronto ad intraprendere una carriera nel verde, come libero professionista, ma perché no anche come dipendente di enti pubblici o aziende private? Sì? Allora non perdere altro tempo e buttati a capofitto in questo bellissimo mestiere!

👉 Scopri tutte le offerte di lavoro!