Header_news

ASSUNZIONI IN ROSA: GLI AIUTI

Icon_candidate_small

25 Novembre 2020

Share

Fonte: www.ipsoa.it – Articolo di Debhorah Di Rosa – Consulente del lavoro in Ragusa

La bozza del disegno di legge di Bilancio 2021 prevede che, per il biennio 2021-2022, in via sperimentale, l’esonero contributivo introdotto dalla legge Fornero (L. n. 92/2012) per le assunzioni di lavoratrici donne effettuate nel medesimo biennio, è riconosciuto nella misura del 100% entro il limite massimo pari a 6.000 euro annui.

Tra le novità attese dalla legge di Bilancio 2021 a sostegno dell’occupazione c’è il rafforzamento degli incentivi contributivi per l’assunzione di donne disoccupate. La Manovra finanziaria raddoppia la misura dello sgravio previsto dalla legge Fornero, riconoscendolo nella misura del 100%, entro il tetto di importo massimo pari a 6.000 euro annui.

Le agevolazioni previdenziali spettano per l’assunzione di donne di qualsiasi età prive di un impiego regolarmente retribuito: 
? da almeno 6 mesi se residenti nelle regioni ammissibili ai finanziamenti dei fondi strutturali UE e nelle aree ad elevato tasso di disparità uomo-donna; 
? da almeno 24 mesi ovunque residenti.

CERCHI LAVORO?
? ENTRA A FAR PARTE DEL NOSTRO TEAM
CONSULTA GLI ANNUNCI DI LAVORO IN ITALIA

Designed by Freepik

Icon_candidate_small
Lavora nel settore Horeca con Humangest!

martedì, 27 Febbraio 2024

Sogni un'estate a Portofino? Lavora con Humangest! Avrai l'opportunità di vivere la riviera ligure lavorando nelle migliori strutture balneari. Invia ora il tuo CV!

Vuoi saperne di più?

Trova la tua filiale!

Contattaci