Header_news

VIDEO-COLLOQUIO IN VISTA? ECCO I NOSTRI CONSIGLI

Icon_candidate_small

4 Giugno 2020

Share

“È disponibile per un video-colloquio conoscitivo?” Una domanda che sempre più spesso viene posta ai candidati in seguito all’invio del CV per un’opportunità lavorativa. Nella società odierna, in cui i tempi sono stretti e le distanze molto ampie, il video-colloquio è un tipo di selezione che presenta numerosi vantaggi, sia per i recruiters sia per gli aspiranti lavoratori. Questa particolare intervista permette, attraverso una semplice chiacchierata virtuale, di far emergere le famose hard skills e soft skills, difficili da notare tramite il curriculum vitae. Solitamente il video-recruiting avviene prima del classico colloquio faccia a faccia per gestire le numerose candidature: si tratta infatti di uno strumento utilizzato soprattutto da aziende di grandi dimensioni. Affrontare con successo questa selezione richiede accorgimenti e pratiche diverse da quelle tipiche dei colloqui di lavoro tradizionali. Di seguito alcuni consigli utili per sostenere al meglio un video-colloquio:

1. SCEGLI UN AMBIENTE ADEGUATO
I pensili della cucina o la vasca da bagno come background non sono il massimo della professionalità. Scegli un ambiente possibilmente neutro e tranquillo, così da permettere una registrazione dei suoni pulita. Meglio impostare la modalità silenziosa dei dispositivi che ti circondano e magari chiedere alle persone che vivono con te di non disturbare. Attenzione anche all’illuminazione: l’ideale è un ambiente né troppo buio né eccessivamente illuminato.

2. PREPARA UNA LISTA DA TENERE ACCANTO A TE
Uno dei lati positivi del video-colloquio è che hai la possibilità di avere davanti a te un elenco di memo utili per la chiacchierata: dalle informazioni sull’azienda alle qualità che meglio ti descrivono, dall’annuncio di lavoro alle competenze più utili da sfoggiare per quell’opportunità. 

3. CONTROLLA LE IMPOSTAZIONI
La video-intervista richiede anche una preparazione “tecnica”. Assicurati che tutti i dispositivi siano funzionanti: computer, webcam, microfono, connessione a internet, etc.

4. CONNETTITI IN ANTICIPO
Come nei colloqui tradizionali, meglio essere in anticipo. In questo caso ancor di più, così da poter fare un ultimo controllo tecnico e assicurarsi che tutto funzioni correttamente. Una volta che è tutto pronto, attendi che sia l’intervistatore a contattarti.

5. ABBIGLIAMENTO: SII PROFESSIONALE!
Niente tuta! Scegli un abbigliamento adatto ad un qualsiasi colloquio face-to-face, anche per “il pezzo di sotto”. Un imprevisto o la richiesta di un documento lontano dalla postazione potrebbe richiederti di alzarti, e mostrare gli orsacchiotti sul pigiama non sarebbe carino.

 

Designed by freepik / Freepik

Icon_candidate_small
Lavora come Operatore Call Center Inbound

venerdì, 12 Luglio 2024

Cerchi lavoro nel settore delle Telecomunicazioni? Trovalo con Humangest! Stiamo cercando Operatori Call Center Inbound per un'importante azienda di telecomunicazioni. Se hai eccellenti capacità comunicative, orientamento al cliente e sei disponibile a lavorare su turni, questa è la posizione che fa per te!

Vuoi saperne di più?

Trova la tua filiale!

Contattaci