Header_news

LAVORO O UNIVERSITÀ? I CONSIGLI PER SCEGLIERE LA STRADA GIUSTA

Icon_candidate_small

3 Luglio 2020

Share

I mesi estivi che seguono l’esame di Stato sono tra i più belli della vita, tra vacanze con gli amici, spensieratezza e gioia di essersi tolti un gran peso. Tuttavia, è anche il momento di prendere importantissime decisioni per il proprio futuro. Cosa fare adesso? Cercare un lavoro? In che settore? Oppure iscriversi all’università? Ma a quale corso di laurea? Davanti a queste perplessità, anche i più consapevoli sentono il peso dell’incertezza. Innegabilmente viviamo in un momento storico difficile, quest’anno ancor più del solito, e nel quale le possibilità di scelta sono sterminate. Dunque, ecco alcuni suggerimenti per orientarsi al meglio verso il percorso più adatto.

PRENDERE CONSAPEVOLEZZA
Che voi vogliate iscrivervi all’università o intraprendere una carriera lavorativa, il punto di partenza resta lo stesso: capire quali sono le proprie esigenze. Sia per le future matricole sia per chi si appresta ad entrare nel mondo del lavoro, il 2020 è l’anno delle professioni digitali. Qui trovate un interessante articolo sul tema ? Posizioni digitali: l’intervento di Giuliana Zucchetti per Il Sole 24 Ore. 
Dopo aver preso coscienza delle proprie competenze e attitudini, a cosa dare priorità? Il consiglio che vi diamo è quello di partire dalle vostre passioni. Intraprendere un percorso privi di motivazione può portare a mollare a metà strada e, molto probabilmente, a non essere felice di ciò che si sta facendo. Dunque, partite da ciò che è importante per voi.

UNIVERSITÀ: COME SCEGLIERE IL CORSO DI LAUREA
L’iscrizione all’università è tra le scelte più quotate dai giovani. Oggi, molte professioni richiedono una laurea e indubbiamente il percorso universitario è tra i migliori modi per crescere interiormente, per maturare il proprio senso critico e per imparare ad avere punti di vista diversi in ogni circostanza. Ma come scegliere il giusto percorso? Un ottimo punto di partenza sono gli Open Day. Molti corsi di laurea prevedono delle giornate di orientamento in cui viene mostrato agli aspiranti universitari il piano di studi, le attività e gli sbocchi lavorativi del percorso che vogliono intraprendere. Inoltre, ci sono delle figure professionali, come i tutor, che aiutano i giovani a capire se la scelta che hanno in mente è effettivamente la più adatta a loro. 

LAVORO: ORIENTARSI TRA LE OPPORTUNITÀ
L’università non è l’unica scelta possibile: infatti, tante professioni permettono di essere affrontate subito dopo la maturità, soprattutto per chi ha un diploma professionalizzante. Ecco alcune strade da intraprendere verso il mondo del lavoro.

? CORSI DI FORMAZIONE
Per lavorare c’è bisogno di determinate competenze. Competenze che possono essere acquisite tramite dei corsi professionalizzanti. Qui potete scoprire le opportunità di formazione proposte da Humanform.

? STAGE
Un altro modo per imparare è fare esperienza sul campo: tante professioni prevedono uno stage finalizzato all’inserimento. Infatti un tirocinio, oltre ad essere utile per acquisire le skills necessarie per la professione di vostro interesse, è un ottimo modo per entrare nel mondo del lavoro. Qui potete trovare tutte le nostre opportunità di stage.

❤️ ESPERIENZE DI VOLONTARIATO
Non sempre trovare lavoro è semplice e immediato. Nell’attesa, potete puntare sul volontariato: ci sono tantissime possibilità adatte a tutte le esigenze. Si tratta di esperienze bellissime per se stessi e di un ottimo biglietto da visita per le aziende: dimostrano che siete persone volenterose e capaci di mettersi in gioco.

Designed by Unsplah

Icon_candidate_small
Trovare lavoro nel 2024: skills e professioni in più rapida ascesa

giovedì, 8 Febbraio 2024

Evoluzione e Innovazione sono i due volti che caratterizzano il presente e il futuro scenario lavorativo, in Italia e all’estero, nel 2024. Il cambiamento si percepisce dalle modalità in cui lavoriamo, dalle competenze richieste e da quelle desiderate, se vogliamo avere una marcia in più. I dati LinkedIn ci mostrano che “gli skill set richiesti […]
Icon_candidate_small
Competenze Digitali: richieste ad oltre 2 milioni di neoassunti

lunedì, 29 Gennaio 2024

L'articolo de Il Sole 24 Ore, pubblicato mercoledì 10 gennaio a firma di Marco Morino e Claudio Tucci, fotografa uno spaccato dell'attuale mercato del lavoro, in cui le competenze digitali vengono richieste ad oltre 2 milioni di neoassunti.

Vuoi saperne di più?

Trova la tua filiale!

Contattaci